• FB-Logo-Square
  • Twitter LOGO png
  • Logo_Shazam
  • NewInstagramLogo
  • logo-black-bg
  • SoundCloudLogo
  • spotify
  • YouTube Social  Icon

© 2017 by BIETTO

  • Bietto

CORONA PIRLUS

Questo corona virus ha rotto il cazzo. Cioè, scusate se esordisco così in maniera brutale... Però quando è troppo stroppia. Allora, intanto, intanto... devo dire che è tutto un casino. I media sono pericolosissimi, e la gente di più. Perché quando non si capisce un cazzo, si continua a non capire un cazzo. Pure io non ho capito un cazzo. Voi avete capito un cazzo?

E che cazzo!

Facciamo un po' il sunto... Poi vi esprimo le mie esprimibili considerazioni...

Intanto è bene precisare che occorrerebbe informarsi e prendere per buone le informazioni e le notizie derivanti da fonti attendibili... e non dalla gazzetta del sabato sera... o dal corriere di sticazzi... o dal TgCommedia... Quello che scriverò di seguito sarà frutto delle mie modeste conoscenze sull'argomento... e su come le interpreto io... se non siete d'accordo cazzi vostri...

Allora... Parliamo di un virus nuovo... la cui origine già, non si sa... c'è chi dice che è stato veicolato da animali tipo topi o serpenti... cioè 'sti animali hanno preso 'sto virus e poi lo hanno trasmesso gentilmente a noi umani sfigati. Il virus incriminato appartiene alla famiglia già ben nota dei CORONAVIRUS... quindi non è un tipo di virus totalmente nuovo... il termine Coronavirus esisteva già... è solo un ceppo nuovo di questa famiglia... tant'è vero che i media per far prima lo chiamano spesso Coronavirus... ma le fonti più serie lo chiamano, più correttamente, NUOVO CORONAVIRUS... perché appunto è un nuovo ceppo della stessa famiglia... Quindi non vi dovete stupire se nel gel igenizzante che avete comprato 20 anni fa, trovate scritto: "efficace contro il coronavirus". Nessun complotto, nessuno sapeva già nulla di adesso. Capito, ciccini? Ecco, perché ho visto link che dicono proprio questo... ma tanto l'ignoranza è gratuita! Ma comunque, un giorno questo virus decide di evolversi, come un Pokemon catch'em all! Si evolve e dice " ma che minchia ci sto a fare in un serpente che striscia ed è viscido? Ma andiamo sull'uomo, che è ignorante e stupido!" E così un cinese, il più sfigato di tutti... PAM, coronavirusizzato! Ecco, precisazione... il termine scientifico di questo nuovo coronavirus è SARS-CoV-2, mentre la malattia scatenata è chiamata COVID-19. Il bello è che dalla Cina adesso ce l'abbiamo in casa. Non si sa bene come, ma un tizio di Codogno in Lombardia si ammala e gli viene diagnosticato il nuovo coronavirus. Viene identificato come "paziente 1" perché è il primo caso in Italia trovato... ma esiste anche un "paziente zero", cioè quello da cui sarebbe partito il contagio... ma questo paziente zero... zero proprio! Cioè proprio non si trova... inizialmente si pensava fosse un collega del paziente 1 rientrato recentemente dalla Cina... ma questo stava benone! E i test su di lui sono stati tutti negativi... quindi chi è il paziente zero? Boh... Il test per identificare il nuovo corona virus è il cosiddetto test del tampone... spesso chiamato semplicemente tampone... cioè viene prelevato con un piccolo bastoncino cotonato del materiale biologico dalla gola... poi viene analizzato, secondo gli studi e i criteri dei medici... e in base alle analisi ti dicono se sei negativo o positivo... e beh... se sei positivo non è tanto positivo perché vuol dire che ti sei beccato il virus. Ma non è finita... ci vuole la controprova... la conferma... così tutti i tamponi vengono inviati alla sede di Roma, dove vengono ripetute le analisi... e solo se anche queste analisi sono positive allora si ha la conferma assoluta dell'infezione. Ecco, peccato che ad ogni aggiornamento leggo numeri... numeri che crescono... ma che si riferiscono ai test positivi ma non ancora confermati, e te li spacciano per contagi anche se non c'è ancora la conferma ufficiale proveniente da Roma. Ma allora io dico... che cazzo mi dici i casi non ufficiali, che poi magari non c'è la conferma. Allora è vero che volete solo fare allarmismo. E' anche vero che con tutti i casi che ormai stanno venendo fuori, Roma ormai è intasata dalle richieste e le conferme arrivano molto lentamente... E intanto ad ogni aggiornamento ci dicono i numeri dei contagi, di quelli morti, di quelli guariti, di quelli che stanno guarendo, di quelli ammalati in totale se si contano anche i morti e i guariti... ecc... ecc... ma che cazzo... uno deve leggere gli articoli con la calcolatrice in mano?? E intanto dicono che stiamo andando verso la pandemia... scuole e università di ogni ordine e grado chiusi fino a metà marzo... poi chissà... eventi saltati, locali chiusi, ordinanze di mantenere 1 metro di distanza tra le persone, lavarsi le mani come Barbara D'Urso... Bugo, dov'è Bugo...

Non si capisce più niente... Davvero, cosa accadrà? Io non ho paura per me in prima persona... ho paura che tutto questo ci porti a una specie di collasso generale...

E spero che l'allarme finisca in fretta... Da quanto ho potuto capire, questo virus non è tanto più pericoloso di una normale influenza... però un po' capisco l'allarmismo, perché essendo comunque un tipo di virus nuovo, mai riscontrato prima nell'uomo, mi sembra giusto cercare di arginare il più possibile i contagi. Però qui la situazione non mi sembra sotto controllo...

E voi, che pensieri avete su questa epidemia? Stiamo esagerando?

In ogni caso, si potrà fermare tutto... ma la Musica non si ferma mai! E anche Francesca Michielin lo sostiene...


Bietto

62 visualizzazioni